Come scegliere il letto per la cameretta dei bambini

Il letto per la cameretta dei bambini deve essere realizzato con materiali di qualità e fatto su misura per garantire il massimo comfort e praticità.

letto su misura per bambini Letto su misura per bambini

Una delle scelte che il genitore si trova a dover affrontare è quella che riguarda il letto del proprio figlio. All’apparenza potrebbe sembrare un compito semplice ma, in realtà, chi ci è già passato sa benissimo che non lo è affatto! In primis è necessario far riferimento alle normative di sicurezza che vanno a regolamentarne la tipologia e la struttura. Un letto su misura per bambini deve essere inderogabilmente realizzato con materiali atossici e deve poter essere pulito e smontato agevolmente, in modo da evitare l’accumularsi di polvere, sporcizia ed allergeni.

La qualità dei materiali va quindi di pari passo con la sicurezza e l’igiene. Ci sono da considerare inoltre le fasi di crescita del bimbo, quindi parliamo di una conformazione che possa accompagnarlo nello sviluppo, oltre che dei vari utilizzi che questo importante elemento d’arredo può rappresentare, dal riposo ai giochi, la lettura e lo studio. Elemento comune è la scelta di materassi e cuscini che siano anti-soffocamento e che vadano perciò a garantire completa sicurezza. La componente aerazione è un altro punto essenziale, infatti il letto deve essere strutturato in maniera tale che l’aria a disposizione del piccolo sia sufficiente ad assicurare una respirazione agevole e vada a prevenire l’instaurarsi di zone umide e poco areate, habitat preferito per acari e microrganismi che portano allergie.

 

Oltre ai dubbi dettati dalla necessità di acquistare un elemento d’arredo il più sicuro possibile, ci sono quelli imposti dal notevole incremento di opzioni che il mercato dell’arredamento propone. Dalle strutture più classiche a quelle contemporanee ispirate ad esempio ai personaggi dei cartoni o alle astronavi, passando per i letti a castello, utili per ottimizzare lo spazio a disposizione in una camera. Si deve tener conto perciò di funzionalità, estetica e sicurezza del bambino. Materiali di pregio e di durata garantita, come legno di faggio o ciliegio, assenza di angoli o sporgenze pericolose, impiego di vernici atossiche, robustezza della struttura, sono solo alcuni dei tanti parametri di cui, chi si occupa della costruzione di letti per bambini, deve tener conto.

È consigliabile che il fondo e le doghe siano in legno, per prevenire problemi alla schiena sin dalla tenera età. La tipologia può includere inoltre dei componenti aggiuntivi, dai para-colpi e para-cadute, agli eventuali cassettoni integrati, che possono sempre tornar molto utili per riporre i vestiti e giocattoli ed averli sempre a portata di mano.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.