Come arredare la tua prima camera da letto

La prima camera da letto non si scorda mai e per questo che è importante di scegliere i mobili con attenzione. Scopri i consigli su come arredare la camera da letto.

Prima camera da letto La prima camera da letto

Il primo passo da compiere per arredare con stile la propria camera da letto è scegliere un letto su misura, che sia confortevole e adatto alle esigenze del caso. Con materasso a una piazza, a una piazza e 1/2 o a due piazze, il letto è senza ombra di dubbio il nucleo della camera destinata al riposo notturno, ed in quanto tale merita la giusta attenzione nelle fasi che portano alla scelta definitiva.

Per quanto riguarda i materiali della struttura portante, le opzioni più gettonate sono rappresentate dal ferro battuto, dal legno o dai modelli imbottiti in tessuto o in pelle. L’aspetto fondamentale da inseguire ad ogni costo è l’armonia tra i vari mobili ed i complementi d’arredo che andranno a decorare ogni angolo della camera. Lo stile, infatti, dovrà essere univoco e ben bilanciato, se si vuole riuscire ad ottenere un risultato impeccabile dal punto di vista dell’estetica in generale. Minimalista e moderno o tradizionale e classico, il look scelto per la stanza può naturalmente variare a seconda del gusto personale o dello stile d’arredo predominante nel resto della casa. Una volta deciso il look che si intende dare alla vostra camera, si può pensare alla disposizione dei mobili lungo le pareti.

La distribuzione dello spazio ha un ruolo a dir poco fondamentale nella riuscita di uno stile d’arredo. Addossare tutti i mobili alle pareti ad esempio, può essere un metodo molto semplice ma non necessariamente utile ad ottenere l’effetto desiderato. Più innovativa ed accattivante può essere l’idea di disporre i vari pezzi d’arredo sfruttando al massimo gli angoli e lo spazio centrale della stanza. La cassettiera, l’armadio da utilizzare come guardaroba ed i comodini sono naturalmente inclusi in questo gioco di abbinamenti e disposizioni originali, che mirano a dare maggiore movimento e freschezza al tutto. Per sbizzarrirsi con le soluzioni d’arredo non è indispensabile per forza di cose disporre di grandi spazi. Anche in mancanza di un elevato numero di metri quadri, infatti, è possibile trovare le combinazioni intelligenti più adatte.

Dei comodini sospesi ad esempio potrebbero aiutare a sfruttare al meglio una parete altrimenti inutilizzata, dando nello stesso tempo un aspetto moderno e ricercato alla stanza dedicata al relax notturno. L’obiettivo di raggiungere il giusto compresso tra estetica e funzionalità si concretizza anche nella scelta del letto con cassettone, in cui riporre tutto il necessario per la notte.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.