Must have: divano letto con penisola

Il divano letto angolare con penisola rappresenta una soluzione d'arredo ideale per la casa di dimensioni contenute o per una stanza destinata agli ospiti.

Divano Letto con penisola Divano Letto con penisola

Per chi vive in un appartamento di pochi metri quadrati o, comunque, risiede in un’abitazione che non può disporre di una stanza, anche piccola, destinata agli ospiti, un divano letto con penisola rappresenta la soluzione ideale. Oltre ad essere un elemento d’arredo moderno ed elegante, trasformabile in pochi attimi in un comodo giaciglio sul quale riposare, permette di avere a disposizione un posto in più in qualsiasi occasione.
Il soggiorno costituisce, probabilmente, l’ambiente che lascia le maggiori possibilità di personalizzazione. Per tale motivo, i produttori di arredi destinati a questa stanza cercano costantemente di rinnovare la propria offerta al pubblico; per quanto riguarda i divani letto, il panorama attuale risulta estremamente variegato in termini di materiali, qualità e composizione.

Il numero sempre maggiore di persone costrette a vivere in spazi limitati ha dato nuova linfa al mercato. Ospitare un amico o un parente per qualche giorno non è più un problema da risolvere esclusivamente attraverso soluzioni alternative dispendiose, come la prenotazione di una camera d’albergo. Oltre ad offrire un posto ad eventuali ospiti, in un monolocale questa tipologia di divani è l’alternativa al classico giaciglio; il fatto di poter richiudere la struttura durante il giorno lascia maggiore libertà di movimento.
Negli ultimi anni molte delle persone che possiedono una seconda casa in un luogo di villeggiatura hanno optato per tale soluzione per avere a portata di mano un posto aggiuntivo. Un divano letto angolare dotato di penisola, in particolare, è in grado di sorprendere per la sua ampiezza.

I principali vantaggi del divano letto angolare con penisola

Grazie ad una versione dotata di penisola è possibile evitare di lasciare spogli gli angoli di una stanza. In questo modo, si evita il ricorso a soluzioni improvvisate, spesso fuori luogo. Non è rara la presenza di tavolini triangolari, oppure di lampade ad arco particolarmente ingombranti, che non hanno nulla in comune con l’arredo presente. Alcune persone preferiscono arricchire gli angoli con piante o fiori che, pur aggiungendo colore, richiedono costanti attenzioni. Tutti questi elementi, inoltre, hanno il difetto di affollare eccessivamente un ambiente, rendendolo meno armonico. I divani letto angolari, invece, sono l’elemento perfetto per organizzare con semplicità la stanza, facendola apparire più accogliente grazie a modelli che si caratterizzano, allo stesso momento, per comfort ed efficienza.

La lunghezza di tali modelli raggiunge, in media i due metri e mezzo; si propongono, pertanto, come un’alternativa alla tradizionale variante da 2/3 posti, accompagnato solitamente da un paio di poltrone. La composizione angolare si rivela più compatta permettendo di ottimizzare spazio e spesa. Il fatto di disporre di un divano letto con penisola, inoltre, consente a chiunque di rilassarsi comodamente davanti alla Tv, anche una volta chiuso il supporto. Tornare dal lavoro e avere l’opportunità di stendere le gambe, e di godere di un appoggio morbido per la schiena, è il modo migliore per evitare di ritrovarsi in breve tempo a dover affrontare il mal di schiena. Un vantaggio non indifferente è rappresentato dalla possibilità di utilizzare la penisola anche per dormire, una soluzione apprezzata soprattutto da chi è solito addormentarsi guardando un programma televisivo dopo cena, non costringendolo a spostarsi in camera.

I modelli disponibili sul mercato: varietà e qualità le parole d’ordine

Le strutture sono realizzate con materiali di pregio; molto richiesto è il legno massello. Per quanto riguarda le imbottiture, è possibile scegliere materiali anallergici e atossici, mentre i rivestimenti sfoderabili sono ideali per assicurare il massimo livello di igiene. Anche le reti hanno raggiunto negli anni un alto livello qualitativo; ad esempio, sono disponibili reti ortopediche elettrosaldate o a doghe di faggio, realizzate per offrire sostegno alla schiena e per durare nel tempo. Qualsiasi sia il modello scelto, a rendere estremamente semplice la trasformazione a normale letto sono i sistemi di apertura; possono essere classici, a ribalta, a fisarmonica, a libro e a cassetto. Ogni meccanismo ha i suoi vantaggi, e la scelta deve essere compiuta in base allo spazio a disposizione e alle esigenze personali.

Chi desidera il meglio dal punto di vista della qualità, può optare per i modelli più accessoriati in grado di offrire, tra gli altri, uno schienale portacuscini, utilizzabile per riporre i guanciali nelle ore diurne. A renderli ancora più comodi è l’abbinamento con materassi di ottima qualità; ormai, anche in questo ambito, sono molte le possibilità di scelta. Per chi ha difficoltà a prendere sonno, ad esempio, è consigliato l’acquisto di un modello dotato di un materasso ergonomico in memory foam. In questo modo, si potrà godere di un sonno ristoratore equiparabile a quello garantito da un giaciglio classico.
Molto successo hanno riscontrato i divani dotati di vano contenitore; si tratta di una nicchia posta sotto la penisola, facile sia da aprire che da richiudere per mezzo di un meccanismo di sollevamento. I vani contenitore sono la soluzione perfetta per le famiglie numerose; nel contenitore, infatti, possono essere riposti i giochi dei bambini, oppure coperte e capi d’abbigliamento.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.