I TESSUTI D’ARREDO PER LA CAMERA DA LETTO

SI PUO’ ARREDARE CON I TESSUTI?
Dovete arredare la camera da letto? Sappiate che non significa solo dovere scegliere il letto e gli arredi, la scelta dei tessuti d’arredo infatti gioca un ruolo decisivo nel raggiungimento del risultato che si vuole ottenere e sappiate che il mercato offre infinite soluzioni in grado di soddisfare tutte le esigenze e gli stili.

letto matrimoniale rivestito in tessuto

COME SCEGLIERE I TESSUTI PER LA CAMERA DA LETTO?
Per tessuti d’arredo si intendono tutti quei tessuti che riguardano i tendaggi, la tappezzeria del letto e delle poltrone, i rivestimenti dei cuscini e i tappeti comprendendo tutto quello che vestirà la camera da letto.
Se siete alle prese con la scelta dei tendaggi, tenete presente che la tenda ha la capacità di riempire la stanza e donare un’impronta decisiva allo stile che le volete conferire, optate per tende a trama grossa se l’ambiente riceve la luce diretta del sole, oppure a tendaggi formati da più sovrapposizioni
che permettono eleganti giochi di luce e di colore; al contrario, se il sole non irrompe prorompente, scegliete tessuti più leggeri e meno schermanti
per evitare di togliere luminosità alla stanza prediligendo colori chiari che lasceranno intravedere anche il paesaggio esterno.
Un altro elemento che dovrete tenere presente quando arredate la camera da letto è il tappeto, esso gioca un ruolo decisivo sulla percezione dello spazio, dovrete tenere conto delle dimensioni della stanza per evitare un senso di oppressione o viceversa se sceglierete un tappeto troppo piccolo vedrete che tenderà a sparire e risulterà inutile. Ottima la soluzione di posizionarlo parzialmente sotto il letto, donerà continuità tra gli elementi che sembreranno assumere una maggiore rilevanza all’interno della camera da letto. Le possibilità di scelta sono altresì infinite, quindi anche in questo caso avrete possibilità di sbizzarrirvi e di creare sicuramente abbinamenti indovinati.

IN CHE MODO SI PUO’ “VESTIRE” IL LETTO?
La scelta della tappezzeria è fondamentale, ovvero il tipo di rivestimento con il quale vorrete rivestire il vostro letto; sia esso un letto tessile sfoderabile oppure no.
Un rivestimento dal forte impatto visivo è infatti capace di cambiare radicalmente l’atmosfera della stanza, infatti la testiera imbottita vi darà
la possibilità di creare particolari giochi di colore e texture, potrete infatti abbinare ad essa anche le fodere dei cuscini, dei tendaggi, potrete aggiungere confortevoli rulli cilindrici, caldi scaldapiedi, scegliere un copriletto abbinato al rivestimento del letto, si possono realizzare coordinati imbottiti per stagione invernale (trapunte, piumoni) oppure coordinati leggeri per la stagione più mite. Una soluzione che risulta sempre molto elegante e ricercata è il giroletto con volant e sfondi piega sugli angoli che donano al letto un gradevole gioco di luci e ombre.
Tutto quello che utilizzerete per “vestire” il letto, sia i suoi elementi strutturali che visuali, hanno lo scopo principale di valorizzarlo e di impreziosirlo, così come una testata importante riuscirà a donare carattere ad una stanza un pò spenta, la scelta indovinata dei tessuti riuscirà a donare al vostro letto un carattere ricercato.
Potete scegliere certi modelli di letti imbottiti nei quali alcune parti strutturali potranno anche essere mancanti (come accade ad esempio per la testata o la pediera), mentre altre parti risultano comunque assolutamente indispensabili (ovviamente tutti i letti dovranno avere una base ed un materasso, anche se poi è possibile optare per soluzioni più alternative, quali ad esempio l’accoppiata in stile orientale costituita da futon e tatami).

letto a scomparsa

QUALI SONO LE ULTIME TENDENZE PER ARREDARE LA CAMERA DA LETTO?
Una delle ultime tendenze è quella di realizzare i comodini e il como’ in legno rivestito con il tessuto usato per il letto, giocare con più tessuti come la pelle e la lana, creando eleganti abbinamenti per una camera da letto preziosa e ricercata nei minimi particolari.
I più attenti alle mode e alle tendenze del momento sapranno che la tappezzeria alle pareti è tornata a fare da protagonista nel campo dell’interior design, tessuti con stampe tridimensionali talmente realistici che vi sembrerà di dormire su di un letto in mezzo ad un giungla oppure tra le rovine della Roma antica, tappezzerie dal sapore antico o semplicemente anni ’50 che vi faranno rivivere lo stile di quegli anni sempre elegante e attuale.

IN CONCLUSIONE…
L’armonia resta sempre comunque la parola chiave che dovrete seguire, restando sempre in linea con lo stile degli arredi al fine di ottenere un risultato elegante e raffinato che non vi stancherà nel tempo.
Ricordatevi che la camera da letto è una stanza a sè, rispetto al resto della casa, tutto al suo interno dovrà favorire il risposo e il relax, farvi sentire a vostro agio più che in qualsiasi altro locale della casa; è il vostro rifugio dove trovare relax e pace, quindi scegliete sempre colori neutri e prediligete i materiali naturali, otterrete così un ambiente che favorirà il vostro riposo.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.