Futon: variante occidentale del divano letto giapponese

Il divano letto nipponico è la variante occidentale del letto giapponese con materasso futon, apprezzato da chi ama lo stile di vita orientale.

divano letto futon divano letto futon

Il divano letto futon rappresenta una soluzione d’arredo esotica e innovativa, la cui eleganza si sposa perfettamente con arredamenti essenziali e naturali. La sua struttura in legno si integra facilmente all’interno dei contesti di arredo più diversi. Pratico e allo stesso tempo ricercato, lo stile inconfondibile di un futon è in grado di caratterizzare, con grazia e delicatezza, gli ambienti più diversi, dalla zona living alle camere da letto.

Tipico della cultura e della tradizione giapponese, il futon sta conoscendo una rapida diffusione anche nei Paesi dell’occidente, che hanno cominciato ad apprezzare i vantaggi dello stile di vita orientale, da sempre teso alla ricerca di un sano benessere naturale. E il benessere donato da un materasso futon è un’esperienza tutta da scoprire, completamente nuova rispetto al concetto di riposo a cui siamo abituati in Europa. In considerazione dello spessore dei materassi, della poca distanza del telaio dal pavimento, e dei tessuti e materiali utilizzati, concedersi un po’ di relax su un futon non vuol dire solo riposarsi, ma significa quasi sperimentare una nuova filosofia di vita.

I divani con materasso futon possono avere una struttura molto simile a quella a cui siamo abituati in occidente, con gambe di altezza tradizionale, oppure possono risultare fortemente orientati allo stile nipponico, con materassi ripiegati su sé stessi e telaio di poco sollevato rispetto al pavimento. A seconda dello stile desiderato, è possibile scegliere tra modelli con braccioli reclinabili oppure con lo schienale ribaltabile; quest’ultima opzione è la scelta ideale per arredare un ambiente da adibire, all’occorrenza, come stanza per gli ospiti.

Dalla tradizione orientale alle nostre case: comodi futon in tessuto naturale

I materassi futon proposti in vendita in Europa ricalcano il modello originale giapponese, ma presentano anche delle varianti con alcune differenze sostanziali, per adattarsi meglio alle abitudini degli occidentali. In particolare, il materasso futon originale ha uno spessore, in genere, di appena 7-8 cm, mentre in commercio sono reperibili anche modelli superiori ai 20 cm. In questo modo, si raggiunge un equilibrato compromesso tra lo stile e le caratteristiche originali del futon e quelle di un tradizionale materasso occidentale.

Per quanto riguarda i materiali, il futon fa della naturalezza della sua composizione il vero punto di forza, in linea con la filosofia orientale legata al recupero delle energie psico-fisiche durante le ore di riposo. La scelta ideale per un divano è rappresentata da un materasso futon realizzato completamente in cotone anallergico, morbido e piacevole sia per la seduta che in posizione distesa. Ad ogni modo, esistono diverse varianti di materasso futon, realizzate per soddisfare le differenti esigenze di comodità, che variano da persona a persona. Perciò, è possibile trovare in vendita futon in cotone cardato e fibra di cocco, per una maggiore rigidità del materasso, o futon con strati in lattice, che favoriscono una maggiore ergonomia del prodotto. Allo stesso modo, anche la lana può entrare a pieno diritto a far parte della composizione di un futon, per assicurare il giusto comfort anche nei mesi più freddi.

Il futon, di regola, viene realizzato con un’elegante trapuntatura esterna, i cui colori possono dar vita a collezioni varie e fantasiose, tra le quali sarà facile trovare il modello di proprio gradimento. È possibile completare il futon secondo il proprio stile personale, con cuscini in tinta o altri ricercati accessori. Solitamente, tutti i sofà di tipo futon presentano un telaio con comode doghe in legno, per esaltare le caratteristiche di questo materasso.

Comodo di giorno, riposante per la notte: tutti i pregi del futon

Il futon giapponese si distingue per la sua versatilità, dal momento che può essere utilizzato sia come sofà che come semplice materasso per la notte. Quest’ultima soluzione, tipica della tradizione nipponica, prevede il posizionamento del materasso su un tatami, cioè un semplice tappetino di paglia di riso e giunco, da posizionare a livello del pavimento. Successivamente, il futon viene ripiegato o arrotolato al mattino e messo da parte fino al nuovo utilizzo, consentendo di sfruttare l’ambiente per altri scopi durante l’arco della giornata.

Utilizzato in un soggiorno, invece, il futon si rivela una soluzione comoda da vivere a tutte le ore, per accogliere gli ospiti e gustare un aperitivo in poltrona o per rilassarsi al pomeriggio leggendo un libro o guardando un film. All’occorrenza, reclinando i braccioli o lo schienale e distendendo il materasso in tutta la sua ampiezza, il futon sarà in grado di regalare un sonno piacevole e riposante.

Dai tradizionali letti orientali, quindi, arriva nelle nostre case un’originale e confortevole idea di arredo, con cui impreziosire, con gusto e ricercatezza, il design dei diversi ambienti. Colorati nei tessuti e fantasiosi nelle strutture, i futon possono integrarsi alla perfezione con i più diversi stili di arredamento. Perfetti per la zona giorno o per una stanza per gli ospiti, i divani letti futon portano in casa eleganza, originalità e tutta la comodità che si possa desiderare.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.